logo-nuovo

Il CEPASA 

è un’associazione scientifico-culturale fondata a SPOLETO dal prof. Antonino Minio.

 

Nel 1975 ha iniziato a operare nel campo psicologico e pedagogico con la denominazione iniziale di CePASA “Centro di Psicologia Applicata e di Scienze Antropologiche” con sede in Spoleto (loc. Pontebari 49).

Nel 1980 si è trasformata in cooperativa sociale a Terni (Via Redipuglia 19).

Nel 1987 si è ristrutturata in associazione culturale interprofessionale senza finalità di lucro ritornando a Spoleto (Viale Marconi 148) con la denominazione CePASA “Centro di Psicologia Applicata e Studi sull’Apprendimento”.

Nel 1999 ha assunto la configurazione di organizzazione non lucrativa di utilità sociale (onlus) ridefinendosi “CePASA di Spoleto” con un nuovo statuto aggiornato e adeguato alla legislazione in materia di formazione e di politica sociale.

Nel 2003 ha fatto una breve esperienza a Castel Ritaldi (Villa Marroni – Via del cantante 15) per sperimentare alcune attività psicoterapeutiche residenziali.

Nel 2004 la sede viene spostata ad Assisi (Via Saragat 3/b).

Nel 2005 opera un ulteriore spostamento a Campello sul Clitunno (c/o Fondazione Loreti – Viale Settecamini 34).

Nel 2010 rinuncia alla qualifica di onlus, riprende la ragione sociale di associazione culturale e si colloca a Bastia Umbra - Via delle Querce 45.

Nel 2016 il 28 dicembre modifica lo Statuto e la nuova sede legale è spostata a Bastia Umbra - Via I Maggio 13.

Ha un punto operativo direzionale a Trevi (Via Nuova, 47 – fraz. Cannaiola).

 

  Trevi sededirezionale


Sede direzionale
Via Nuova 47 fraz. Cannaiola - 06039 Trevi (PG)

 

Come associazione è regolarmente iscritta dal 1996 alla Consulta delle Associazioni Culturali del comune di Spoleto.

Ha la qualifica di agenzia accreditata per la formazione dei docenti dal MIUR con decreto ministeriale dal 2004.

Gestisce la scuola biiennale di counseling riconosciuta dal CNCP dal 2007.

Si avvale della prestazione professionale gratuita dei Soci ordinari, a titolo di volontariato, e della collaborazione esterna di liberi professionisti psicologi, psichiatri, medici, sociologi, antropologi, pedagogisti, educatori e specialisti vari.

Sin dall’inizio si è sempre impegnata a promuovere la filosofia del servizio alla “persona” secondo il modello della psicologia cognitivo-comportamentale ad orientamento prevalentemente integrazionale.

Tale scelta è stata applicata con successo nel settore della psicoterapia ed ha avuto il riconoscimento dal mondo scientifico.

(cfr. Storia della psicoterapia a cura dell’APA American Psychological Association – Edizioni Scientifiche Magi 1998  pp. 1040)

 

Tra i suoi più noti collaboratori ha avuto:

docenti universitari stranieri:

T. Oakland (Usa), M. Allyn (Usa), J. Bacon (Usa), E. Ekwall (Usa), A. Caroll (Usa), M. Argyle (Inghilterra), A. Matheus (Inghilterra), G. Gree (Inghilterra), A. Gordon (Inghilterra), A. Crisp (Inghilterra), C. Faiburn (Inghilterra), T. Thibault (Australia), R. Steichen (Belgio), P. Garfinkel (Canada), W. Pasini (Svizzera)…

docenti universitari italiani:

M. Laeng, P. Meazzini, L. Mazzetti, G. Caprara, P. Renzi, L. Peresson, R. Giorda, F. Federici, G. Cossu, A. Galeazzi, A. Longoni, M. Sinatra, P. Mancini, G. Mollo, E. Caracciolo, C. Cornoldi, L. Moderato, B. Leddomade, D. Conte, C. Simonelli, F. Petruccelli, A. Isidori, L. Baldaro Verde, M. Reda, A. Santoni Rugiu, M. Nordico, P. De Giacomo, G. Bersani, P. Manzelli, S. Agostinis, C. De Silvestri, D. Janes, A. Jannaccone, M. Napodano …

personalità della cultura e della libera professione:

R. Forleo, A. Peluso, M. Campanelli, A. Tamburello, R. Mastromarino, C. Ricci, L. Giacco, M. Sellini, C. Pascoletti, A. Corao, F. Veglia, P. Di Giovanni, A. Fanelli, A, Molino, E. Micheluz, L. Minio, A, Nisi, M. Romagnuolo, G. Della Giusta, M. Mazzotta, P. Andreotti, P. Rigliano, D. Cavallaro, R. Pigliacampo, L. Contini, M. Perrotta, M. Gioffrè, R. Rossi, G. Siboldi, L. Astrid, L. Lazzari, M. Mazzetti di Pietralata, R. Mosticoni, A. Folchi, A. Mastroianni, F. Brancaleone, C. Lunardi, C. Losurdo…

 

Tra le più importanti attività vanno ricordate:

Scuola quadriennale di psicoterapia cognitivo-comportamentale (sino al 1994)

Corsi biennali di formazione in counseling

Corsi di aggiornamento negli istituti scolastici di ogni ordine e grado

Corsi di formazione nel lavoro e nella sanità

Pubblicazione della rivista mensile “Interprofessionalità: il coraggio come educazione”

Pubblicazione di 100 volumi riguardanti le scienze umane

Organizzazione di 19 Congressi nazionali e internazionali:

  • Terapia comportamentale nella scuola e nella clinica (Aula magna – Università di Perugia 1984)
  • Lettura e scrittura per allievi con handicap(Chiostro di S. Nicolò – Spoleto 1986)
  • Sessualità e handicap (Assessorato alla Cultura – S. Ginesio di Macerata 1986)
  • Timidezza e assertività (Assessorato all’Istruzione – Cascia 1987)
  • Aggressività e bullying (Centro convegni – Roccaporena 1988)
  • Comunicazione in classe e speaking (Chiostro S. Nicolò – Spoleto 1989)
  • Per una cultura della comunicazione umana (Hotel Adriatico – Montesilvano 1989)
  • Interazioni verbali e relazioni umane (Hotel della Torre – Trevi 1990)
  • Genitori, docenti e allievi: dialogo o tribunale? (Hotel Albornoz – Spoleto 1991)
  • Informare, istruire o educare?(Sala convitto Calmieri – Lecce 1991)
  • Management scolastico (Hotel dei Duchi – Spoleto 1992)
  • Comunicazione nel mondo dei sordi e scuole di interpretariato (Hotel Barbarossa – Spoleto 1992)
  • Il sesso entra  a scuola (Hotel Albornoz – Spoleto 1992)
  • Il bambino e la cicogna: scuole di sessuologia a confronto (Hotel Albornoz – Spoleto 1994)
  • Uscire dal tunnel dei disturbi alimentari psicogeni: anoressia, bulimia (Albornoz – Spoleto 1994)
  • Professionalità e qualità nelle scienze della formazione (Hotel Europa – Rieti 1995)
  • Dispersione scolastica e disagio adolescenziale (Aula magna Istituto Professionale – Melfi 1996)
  • Benessere nella professione docente (Sala del Trono del Castello – Venosa 1997)
  • Psicologia integrazionista: abbiamo iniziato noi nel 1975 (Aula rotonda ISPASA – Catania 1998)

 

Le ricerche più significative riguardano i seguenti ambiti:

  1. modello psicoterapeutico ad orientamento integrazionale
  2. maturità collaborativa
  3. cooperative learning
  4. mediation learning
  5. counseling montessoriano 
  6. dire implicito e dire esplicito
  7. regolazione emotiva 
  8. divinità laiche africane e miti fondativi (intervista al premio Nobel africano Soynka)
  9. senso della spiritualità nel nuovo millennio (intervista alla nipote di Roberto Assagioli)
  10. aggressività: bullismo, mobbing, stalking
  11. abuso minori
  12. tutela donne violate
  13. self-help e your-self

Ce.P.A.S.A.

  • Centro Psicologia Applicata e Studi sull'Apprendimento
  • Istituto di formazione accreditato presso il Ministero Istruzione Università Ricerca (D.M. 06/12/04)
  • Scuola di formazione in Counseling riconosciuta CNCP
    (Coordinamento nazionale Counselors professionisti) dal 2007

 C.F. 94163090544

Contatti

Sede Legale
Via I Maggio, 13 - 06083 Bastia Umbra (PG)

Sede Direzionale
Via Nuova, 47 fraz. Cannaiola - 06039 TREVI (PG)

Tel. 3388364421 - Email minio@cepasa.it

Utilizziamo i Cookies per offrirvi un servizio migliore. Continuando la navigazione ne accetti l'uso. Cookies Policy